Logo unito Logo Facoltà di Dipartimento di Scienze della Sanita Pubblica e Pediatriche climed.aslto2@unito.it, climed1.aslto2@unito.it
Tel: +39 011 7490089 Fax: +39 011 757356
Corso di laurea triennale in Infermieristica - Torino TO2
 Corsi di insegnamento: Salute mentale - D.M. 509/99 Logout
 
2013/2014  |  2012/2013  |  2011/2012  |  2010/2011  |  2009/2010  |  2008/2009
 

Salute mentale - D.M. 509/99

 

Anno accademico 2013/2014

Docenti Dott. Ugo ZAMBURRU (Docente Titolare dell'insegnamento)
Emilia Comolli (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Umberto ALBERT (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio [f007-c301] laurea i^ liv. in infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di infermiere) - a torino
Anno 3° anno
Tipologia Di base
Crediti/Valenza 4
Erogazione Tradizionale
Lingua Italiano
Frequenza Obbligatoria
Tipologia esame Orale
 
 

Programma

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di:

 

*      Individuare la sofferenza psichica nella malattia e le strategie adottabili in ambito infermieristico

 

*      Definire il ruolo dell’infermiere nell’equipe multidisciplinare, nel campo della salute mentale, nell’ambito preventivo, curativo e riabilitativo tenendo conto degli aspetti legislativi, etici e deontologici

 

*      Individuare le variabili organizzative che influenzano le fasi del percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA) del paziente (accoglimento, presa in carico, trattamento/pianificazione, dimissione/ follow- up) nelle diverse agenzie dipartimentali (DSM)

 

*      Riconoscere la necessità di attivare e coinvolgere la rete socio-affettiva del paziente nel progetto di cura anche attraverso programmi di educazione terapeutica e riabilitativi

 

*      Descrivere l’evoluzione storica dei modelli teorici, delle leggi e dell’organizzazione dell’assistenza psichiatrica

 

*      Descrivere i principali orientamenti teorici attuali in psichiatria (biologico, psicodinamico, sociale) e i modelli di malattia mentale

 

*      Descrivere i principali quadri psicopatologici ed i farmaci di uso più frequente (indicazioni, effetti indesiderati, tossicità)

 

*      Descrivere le caratteristiche attuali dei servizi e il loro ruolo nell’ambito della prevenzione, cura e riabilitazione

 

Contenuti

 

*      Il paziente difficile

*      L’accoglienza e il primo contatto con il paziente nelle diverse strutture del DSM (rete dei servizi dipartimentali e modalità di accesso, reparti psichiatrici ospedalieri “open door” e “no restraint”)

*      La Presa in Carico del paziente nell’èquipe multiprofessionale, il case managment, la pianificazione assistenziale, l’intervento domiciliare, il profilo integrato di cura

*      Abilità Comunicative di Base e  Relazione d’Aiuto: definizione e concetti psicologici di riferimento

*      L’Educazione Terapeutica al paziente psichiatrico e alla sua famiglia; la Somministrazione dei Farmaci (aspetti relazionali, gestione effetti avversi,..…..)

*      Infermieristica transculturale ed etnopsichiatria

*      La Dimissione - La Separazione.

*      Dipendenze patologiche e comorbilità

*      Elementi di storia della psichiatria: le leggi dell’assistenza psichiatrica, l’organizzazione dell’assistenza dal manicomio al Dipartimento di Salute Mentale (dalla L.180 al Progetto Obiettivo)

*      Gli orientamenti teorici in ambito psichiatrico e i modelli di malattia mentale. La prevenzione nell’ambito della salute mentale

*      I principali quadri psicopatologici

*      Le terapie farmacologiche e le psicoterapie

*      La riabilitazione nell’ambito della salute mentale

I Diritti: Etica – Psichiatria - Cittadinanza (TSO, TSV, Contenzione, Privacy,Consenso,Riabilitazione, Residenzialità; Inserimenti lavorativi,…).     

 

Testi di riferimento

 

Per Igiene mentale e Psichiatria clinica:

AAVV. Trattato Italiano di Psichiatria.  Milano: Masson; 1999 (testo di consultazione)

BOGETTO F., MAINA G., Elementi di psichiatria.Torino: Minerva Medica; 2000 

Per Infermieristica psichiatrica:

CARCKUFF R. L’arte di aiutare.Trento: Edizioni Centro Studi Erickson; 1993

COVACICH M: Storie di pazzi e di normali. Roma: Laterza; 2007

DUXBURY J. Il paziente difficile. Milano:  MacGraw Hill; 2001

FERRUTA. Un lavoro terapeutico: l’infermiere in psichiatria. Milano: Franco Angeli; 2000

BRESSI C., INVERNIZZI G. Psichiatria clinica. Applicazioni in medicina generale. Milano: MacGraw Hill; 2008

SCLAVI M. Arte di ascoltare e mondi possibili. Milano:Bruno Mondatori; 2003

TACCHINI M.A., TRONCONI A. (a cura di). Colloquio e relazione d’aiuto (situazioni psichiatriche o psicologiche difficili). Milano: Masson; 2000

Letture consigliate:

BERTRANDO P. Vivere la schizofrenia. Torino: Bollati Boringhieri; 1999

COLEMAN R. Guarire dal male mentale. Milano: Manifestolibri; 2001

COLLIèRE M. F. Aiutare a vivere, dal sapere delle donne all’assistenza infermieristica. Milano: Edizioni Sorbona;1992.

MISLEJ M.,BICEGO L. Assistenza e diritti. Critica alla contenzione e alle cattive pratiche. Roma: Carocci Editore; 2007

PEPLAU H. Il nursing delle relazioni interpersonali. Padova: Edizioni Summa; 1992

REDFIELD JAMISON K. Una mente inquieta. Milano: TEA; 1998

SANZA M. Il comportamento aggressivo e violento in psichiatria. Torino: Centro Scientifico Editore; 1999

SARACENO B. La fine dell’intrattenimento. Milano: RCS Medicina; 1995

SECHEHAIE M. Diario di una schizofrenica. Firenze: Giunti Editore; 1995

STEELE K. con BERMAN C. E venne il giorno in cui le voci tacquero: un viaggio nella follia e nella speranza. Milano: Mimesi; 2005  

 

Per la Sede Distaccata TO2:
La bibliografia verrà indicata dai singoli docenti all’inizio del corso.

 

Prerequisiti (conoscenze di base che lo studente deve possedere per accedere al corso)

NESSUNA

 

Metodi didattici

       Lezioni frontali in plenaria con discussione guidata
       Lavori di gruppo
       Analisi di situazioni clinico assistenziali
       Mandati individuali
      Visione di film con discussione guidata

Utilizzo di supporti audiovisivi (VHS, diapositive, lucidi)

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

           

Prova scritta con domande a risposta chiusa e aperta
Prova orale diretta o con accesso dopo aver superato il minimo richiesto per la prova (24/30)

Valutazione:  voto finale

Tipo esame: scritto e orale congiunti

 

 

Note

I semestre

 

Moduli didattici

Igiene mentale, psichiatria sociale e riabilitazione

Infermieristica psichiatrica

Psichiatria clinica

 

AppelliV

 DataOreEsame
18/12/2013 09:00 Scritto ed orale
02/09/2013 09:00 Scritto ed orale
24/07/2013 09:00 Scritto ed orale
11/07/2013 09:00 Scritto ed orale
28/02/2013 09:00 Scritto ed orale
18/02/2013 09:00 Scritto ed orale
12/12/2012 09:00 Scritto ed orale


 

Materiale didattico

Test online

Vai a Moodle

Visita i forum

Registrati al corso

Studenti registrati

Ultimo aggiornamento: 23/01/2014 11:31
HOMEDuplica il recordPSSH   http://woda.sourceforge.net/